alessandrapanzera

Condividere (buone) notizie

In Uncategorized on febbraio 18, 2013 at 10:23 pm

Condividere (buone) notizie

5 validi motivi per scegliere le infographics per creare consapevolezza e condividere notizie ed informazioni altrimenti difficili da sintetizzare.

1. focus: l’uso di immagini per accompagnare ed integrare i dati, sia in termini di visibilità e facilità di ritrovare (e memorizzare) le informazioni utili

2. dinamismo: la fluidità di immagini e parole coinvolge, permette di “entrare” nella causa e farla facilmente propria

3. trasparenza: aiuta a far emergere collegamenti altrimenti nascosti

4. facilità: è un meccanismo di condivisione di informazioni molto semplice ed intuitivo, oltre che immediato ed alla portata di tutti

5. adattabilità: è possibile usare le infografiche per comunicare ed informare su dati e fatti di diversa natura. Da, banalmente, i dati di un report al lancio di una campagna, per dimostrare l’azione principale e la motivazione di fondo, o ancora per informare i sostenitori di un’organizzazione sull’utilizzo e la destinazione dei fondi raccolti in un determinato periodo di tempo.

5 punti come i 5 punti percentuali in meno nel volume mondiale del commercio di armi… ma la strada è ancora lunga, come ci fa ben intendere l’infografica di Amnesty International.

Annunci

One billion rising (?)

In Campagne, Eventi on febbraio 14, 2013 at 1:38 pm

One billion rising (?)

Un milione di donne e di uomini insieme per combattere la violenza contro le donne, che dalle notizie degli ultimi mesi sembra acuirsi di pari passo con la crisi economica.

Un flash mob per unire, partecipare, diventare attori del cambiamento, creare consapevolezza, comunicare la volontà di cambiamento.

Unico dato stonato: la “geografia” delle piazze in cui si svolgerà l’evento. Arriveremo all’agognato one billion? Getteremo le basi del cambiamento in quei paesi dove le donne saranno costrette anche oggi a non prendere parte alla vita pubblica?

Intanto, proviamoci.

In Uncategorized on gennaio 29, 2013 at 7:49 am

Il mondo nonprofit è bloccato nel suo crescere.
Dal blog di Elena Zanella.

Nonprofit Blog di Elena Zanella

Il mondo nonprofit è bloccato nel suo crescere.

Ad affermarlo un sempre fresco Valerio Melandri durante il suo intervento di apertura dell’XI edizione del Master in Fundraising dell’Università di Bologna.

Ecco i peccati che sembrano contraddistiguere il Terzo Settore e che il professore sviscera con una semplicità e un’efficacia che non lasciano spazio a molti dubbi:

1. COMPENSI E RETRIBUZIONI.Nel mondo nonprofit – afferma Melandri a proposito della differenza importante in termini retributivi tra il secondo e il terzo settore a parità di ruolo – l’idea è che se guadagni poco sei bravo e se guadagni molto sei uno sfruttatore. Il rischio reale è che i talenti, alla lunga, decidano di fare altro”. A sostegno della sua tesi, tema sempre caldo tra i professionisti, l’articolo di Achille Saletti sul Fatto Quotidiano dello scorso giugno, uno spaccato disinteressanto che lascia pochi margini di replica e a cui rimando volentieri.
2…

View original post 464 altre parole

Il Marketing è come il maiale...

Non si butta via niente!

a Shot for a Smile' Blog

MY NON PROFIT PHOTOGRAPHY CONCEPT

Fundraising per il nonprofit

Beppe Cacòpardo - Consulente strategico e operativo di comunicazione, marketing sociale e fundraising, professionale ed etico, per associazioni e organizzazioni nonprofit

Fundraising Now!

The fundraising 2.0 era - Beta Version

Nonprofit Blog di Elena Zanella

Il blog professionale per chi fa Fundraising in Italia.

SaponetteVerdi

comunicazione sostenibile e sociale

Angelo Radica

Economy, Education, Territory, Innovation. Planning and project management.

A.L.M.A.Blog

Collettivo "Alzo La Mano Adesso!"

pontidivista

non solo opinioni

Come pecore in mezzo ai lupi

"Anche la mano più piccola lascia la sua impronta nel mondo" (Antonino Caponnetto)

PERCENTUALE

DENTRO o FUORI?

PerlestradedelmondoconLVIA

Voci e immagini di chi attraversa, conosce e scopre il Mondo con LVIA

KM on a dollar a day

Musing on knowledge management, aid and development with limited resources

Villa Telesio

Rubabum embrionale di società metastatizzante

marketing for the modern nonprofit

The old way of marketing is over. It's time for something new.

FARE FUNDRAISING

il blog di Francesco Quistelli per la sostenibilità delle cause sociali

TheGoodOnes-il blog

Social media marketing